sabato 27 settembre 2008

Trattoria Via Vai - Bolzone di Ripalta Cremasca




ATTENZIONE!
Troverete i nostri reportage in forma più completa e godibile in
Convivium
(con i capitoli "Profilo dello Chef", "Mappa e percorso", "La carta", "Cucina all'opera", "Informazioni utili" e con una veste grafica più ricca e accattivante).
Vi invitiamo a proseguire li nella vostra lettura.


Via Libertà, 18
Bolzone di Ripalta Cremasca (CR)
Tel. 0373 268232

Data Reportage: 27-9-08
Tipologia del Locale: Trattoria tipica
Descrizione.

Via Vai è una piccola e accogliente trattoria di campagna del cremasco che fonda da anni la sua fama su un'eccellente cucina di stretta osservanza territoriale.







Varcata la soglia dopo avere attraversato la bussola posta all'ingresso, ci si accomoda in una accogliente, lunga sala rettangolare - divisa otticamente in due parti da due basse credenze laccate in verde.





I soffitti sono particolari: costituiti da teli bianchi tesi morbidamente da una parete all'altra, danno un tocco di originalità e di calore all'ambiente.





I pavimenti sono in cotto, le pareti sono rivestite in perlinato verde brillante fino all'altezza dei tavoli.
I quadri, illuminati da appliques alogene, hanno cornici sottili e lunghissime, nello stesso colore verde, ciascuna delle quali contorna 3 stampe affiancate senza soluzione di continuità.
Lo stesso motivo è ripetuto nella parete di fondo, ma questa volta con uno specchio in luogo delle stampe.



I tavoli sono apparecchiati con studiata semplicità, senza rinunciare ai bicchieri giusti per il vino, e sono sufficientemente distanziati.







Il servizio è informale ma curato, rapido ed efficiente.



I fratelli Fagioli - l'uno in cucina l'altro in sala - sono professionisti preparati, magari un po' riservati ma pronti a sciogliersi laddove ravvisino la stessa passione per la buona cucina di territorio che li anima.



In occasione della nostra visita abbiamo voluto premiare il loro bel locale con il nostro riconoscimento all'eccellenza, che rilasciamo soltanto alle realtà più significative del territorio.
La carta delle vivande propone in maniera pressochè esclusiva specialità regionali e cambia frequentemente con le stagioni; quella che riportiamo più avanti è di impostazione estiva alleggerita.
Molto spesso vengono organizzate serate enogastronomiche e degustazioni a tema, delle quali si può essere avvertiti via email previa registrazione.



La cantina propone quanto di meglio la produzione enologica italiana ed internazionale oggi possa offrire.
Oltre alla buona scelta tra i vitigni della zona, Via Vai offre ai propri commensali oltre 200 etichette delle cantine italiane più note, una selezione di vini esteri, e un buon numero di distillati ed amari.

La Carta

Terrina di storione con verdure in agrodolce   € 10,00
Petto d'oca affumicato con patè della casa   € 12,00
Terrina tiepida di verdure e ricotta   € 10,00
Terrina di fegato grasso d'oca con composta di fichi   € 15,00

Risotto con piselli e pesce gatto (min per 2 pers)   € 12,00
Crema di zucca e amaretti   € 9,00
Ravioli d'anatra al burro e salvia   € 10,00

Cosciotto d'anatra arrosto con radicchio al forno   € 14,00
Tagliata di controfiletto di manzo di razza romagnola (minimo per 2 persone)   € 18,00
Polenta e brasato   € 14,00
Coniglio disossato e farcito con salsiccia e funghi   € 14,00
Formaggio Salva cremasco di 12 mesi con le tighe   € 6,00

Zuppa inglese   € 5,00
Torta sabbiosa con salsa di zabaione   € 5,00
Il nostro gelato alla vaniglia   € 5,00
Crostata di amaretti e nocciole   € 5,00

Caffè   € 1,00

Stiamo impiegando dove possibile materie prime da agricoltura e allevamenti biologici certificati e a kilometro zero
grazie per la fiducia, lo staff del Via Vai

Il nostro pasto



Il cestino del pane casereccio.
I vini ci verranno serviti a bicchiere, in accompagnamento alle varie portate.

Antipasti



Moscato giallo IGT 2005 imbottigliato da Cantina Vini Merano; una ragionata alternativa al Sauternes per accompagnare un sapore intenso e "difficile" come quello del foie gras senza esaurire già in partenza la possibilità di una "escalation" anche nel servizio dei vini - come spiegatoci dal Patron.





Petto d'oca affumicato con patè della casa; un prodotto eccellente, qui messo in diretto confronto con il più pregiato foie gras servitoci in contemporanea come secondo antipasto.





Terrina di fegato grasso d'oca, dal sapore e profumo morbidi e intensi.



Montenetto di Brescia IGT Montecorso 2006, imbottigliato dall'Azienda Agricola San Michele, Capriano del Colle (BS); un bianco aromatico particolare, di bel colore paglierino, con naso agrumato e parecchio fruttato.





Luccio in salsa con le patate: strepitoso per consistenza e presentazione (visivamente ci ha richiamato alla memoria i migliori "brandacuiun"), un piatto che da solo vale un viaggio apposito!

Primi





Tortelli cremaschi, rigorosamente fatti in casa secondo tradizione, con gli amaretti scuri qualità "gallina", l'uvetta sultanina, il cedro candito e il mostaccino (un biscotto secco speziato)...
Piatto di una bontà indimenticabile, sempre più difficile da trovare al di fuori dalle poche case private in cui si cucinano ancora le cose di una volta...



Chardonnay 2006 imbottigliato da Cantina Vini Merano, per proseguire con il secondo primo piatto proposto.





Risotto con piselli e pesce gatto, di sapiente cottura, una preparazione elegante e di grande personalità.

Secondi





Valcalepio Rosso "Ripa di Luna" 2005, Azienda Agricola Caminella, Cenate Sotto (BG), morbido e setoso, da uve Merlot e Cabernet, perfetto con le pietanze di cultura lombarda e bergamasca sia di collina che di acqua dolce.





Cosciotto d'anatra con polenta e radicchio, morbido e croccante al tempo stesso, caratterizzato dal piacevolissimo contrasto fra l'amarognolo del radicchio e la dolcezza di una buonissima polenta semintegrale.

Dessert





Zuppa inglese, fatta a regola d'arte.





Crostata di amaretti, molto "casalinga", friabile e golosa.



L'immancabile caffè a chiusura di una cena di grande soddisfazione.

Commenti

Via Vai è un locale da provare, per il quale consigliamo di affrontare anche un viaggio apposito.
Si tratta a nostro avviso di una trattoria "giusta", sfiziosa e molto attiva, come dimostrano le serate a tema e gli incontri organizzati con altre cucine, nonchè la trasmissione televisiva "Pasta e Fagioli" in onda sul satellite.
L'elevato livello qualitativo della cucina e la tipologia delle preparazioni, rigorosamente locali, ne fanno una meta imperdibile per chi è alla ricerca di quei sapori della tradizione sempre più rari a trovarsi se non in "chicche" come questa.
Il rapporto qualità-prezzo è fra i migliori e l'ambiente è caldo e gradevole.



Il sito internet della Trattoria Via Vai è: www.trattoriaviavai.it
L'email è info@trattoriaviavai.it
I giorni di chiusura sono il martedì e il mercoledì; il locale è aperto solo la sera, la domenica anche a pranzo, e la prenotazione è consigliata; la cucina chiude alle 22.00.
Non sono accettate le carte di credito.

Giudizio in sintesi

Molto positivo per cucina e servizio. Ambiente rustico ma di charme, chicche in cantina.



Fai tu il Critico sul Blog!

I Post civili e propositivi sono graditi.
Raccomandiamo educazione: i commenti sono sottoposti a regole e vengono moderati, prendi visione della policy prima di postare.

PUBBLICA IL TUO POST: