lunedì 25 maggio 2009

La Speranza - Farigliano





ATTENZIONE!
Troverete i nostri reportage in forma più completa e godibile in
Convivium
(con i capitoli "Profilo dello Chef", "Mappa e percorso", "La carta", "Cucina all'opera", "Informazioni utili" e con una veste grafica più ricca e accattivante).
Vi invitiamo a proseguire li nella vostra lettura.


Piazza Vittorio Emanuele II, 43bis
Farigliano (CN)
Tel. 0173 76190

Data Reportage: 23-5-09
Tipologia del Locale: Ristorante
Descrizione.

Il ristorante La Speranza si affaccia sulla piazza principale di Farigliano, ospitato nei locali che un tempo erano sede della vecchia trattoria istituzione del paese, che sono stati oggetto di una attenta e sapiente ristrutturazione.



Il locale si compone di tre ambienti moderni: la sala da pranzo vera e propria, una saletta più piccola e la zona d'ingresso che le separa.









L'ambientazione è moderna e di classe, frutto di una attenta progettazione, con pochi coperti ben distanziati, un caldo pavimento in parquet, qualche tocco di colore pastello alle pareti e sui soffitti, faretti alogeni tesati, apparecchiature sobriamente eleganti; hanno attirato la nostra attenzione le sedie vestite in 3 colori diversi, bianche, rosse e nere.









In una nicchia è ospitato l'invitante assortimento di formaggi, tra cui spicca una forma di Castelmagno che al nostro assaggio si rivelerà eccezionale.



I tavoli quadrati hanno una "mise en place" di studiata e raffinata semplicità. Bicchieri e calici sono Riedel.





Maurizio e Sabrina Quaranta, dopo avere conseguito l'ambita Stella Michelin alla Locanda del Pilone di Alba, hanno deciso di prendere le distanze dalle incombenze conseguenti -per certi versi insostenibili oltre che antieconomiche- per ricominciare a divertirsi senza troppi vincoli, da veri appassionati.





Il servizio ha quindi assunto connotati più famigliari ed informali.
Cortesia e professionalità ne caratterizzano l'impeccabile funzionamento.



La carta delle vivande e quella dei vini hanno una bellissima copertina con il disegno di... un bambino prodigio di 3 anni, il piccolo Francesco, figlio dei titolari.
Il menuù segue la stagionalità dei prodotti.
La lista dei vini -intitolata "La cantina"- è piacevolmente suddivisa in sezioni: le mezze bottiglie, le bollicine, gli Champagnes (con una selezione di 10 etichette), i vini bianchi del Piemonte, altri vini bianchi, i vini rossi del Piemonte, i vini da dessert, distillati e liquori.

La carta

Oggi Maurizio propone.....

Carne cruda di coscia di Fassone tagliata al coltello   € 8,00
Lingua di vitello servita con giardiniera e salsa verde   € 8,00
Roselline agli asparagi gratinati   € 8,00
Assaggi di antipasti   € 14,00

Gnocchetti di patate con ragù di trota salmonata, fave e pomodoro fresco   € 8,00
Agnolotti ripieni di carne al burro di montagna e rosmarino   € 8,00
Tagliolini al coltello con mleggera carbonara di asparagi   € 8,00

Cosciotto di coniglio nostrano alle olive Taggiasche   € 12,00
Pollo "ficatum" alla cacciatora   € 13,00
Filetto di trota su ventaglio di verdure al forno   € 12,00

Formaggi locali 6 pz.   € 8,00

Budino di gianduia selezione "Gobino"   € 6,00
Spuma di latte con insalata di fragole   € 6,00
Sorbetto alle mele, al Calvados, con caramello e granella di amaretto   € 6,00

Solo a pranzo escluso sabato e festivi scelta di due piatti, un bichhiere di vino Dolcetto o bianco, mezza acqua e caffè   € 18,00

Il nostro pasto

Appetizer



Iniziamo con un localissimo bianco, il Langhe D.O.C. Diamante 2006, imbottigliato all'origine dall'Azienda Agricola La Querciola, Farigliano (CN), ottima cuvée di Arneis e Chardonnay.





Insalata russa di rara bontà come "amouse-bouche"

Antipasti





Splendida carne cruda tagliata al coltello con salsa al tuorlo d'uovo e limone.





Lingua con la giardiniera e la salsa verde, tenerissima e saporita.





Roselline agli asparagi gratinati, servite ancora sfrigolanti.

Primi piatti



Restiamo in Farigliano con l'ottimo Dolcetto di Dogliani Maestra 2007, imbottigliato all'origine dall'Azienda Agricola Gillardi, Cascina Corsaletto; profumato e speziato, con sentori di cannella.





Squisiti agnolotti ripieni di borragine.





Carbonara di asparagi.
Naturalmente la pasta è fatta tutta in casa, con le farine biologiche del famoso Molino Sobrino.

Secondi piatti





Trota al forno cosparsa di olive a pezzettini, contornata da zucchine, carote e patate, dalle carni sode e compatte, molto ben cucinata.





Ottimo coniglio alle olive taggiasche poggiato su un fondo di patate schiacciate.

Formaggio



L'assaggio di un notevole Castelmagno di produzione artigianale, con miele d'acacia.

Dessert





Meraviglioso sorbetto alle mele, al Calvados, con caramello e granella di amaretto.



... In accompagnamento, lo stesso Calvados: Sélection de Christian Drouin, Coeur de Lion.





Budino di gianduia selezione "Gobino" con la granella di nocciole.



... con il Barolo chinato -Barolo DOCG Cannubi dei Poderi Einaudi ed infuso di erbe aromatiche e China Calissaia, da una antica ricetta di Langa- imbottigliato da Poderi Luigi Einaudi, Dogliani (CN), l'unico abbinamento adatto al cioccolato.



Per finire, in luogo della piccola pasticceria, una delicata spuma di zabaione...



... e il caffè.

Commenti

A chi ci abbia seguito fin qui, crediamo di avere fornito elementi sufficienti per formarsi una propria opinione autonoma.
A chi desideri conoscere anche la nostra, accompagnata da altre informazioni quali i giorni di chiusura, l'indirizzo del sito web e della posta elettronica, oltre che dalle nostre consuete foto-ricordo assieme allo chef, al patron e al personale di sala, rivolgiamo l'invito ad una lettura integrale di questo stesso articolo sul nostro sito Convivium, con l'avvertenza che anche li, per procedere oltre il medesimo sbarramento, gli occorrerà registrarsi.
La registrazione in Convivium è semplice, veloce, sicura e gratuita, e soprattutto assolutamente rispettosa della vostra privacy.
Qui sul blog -luogo interattivo per definizione- lasciamo invece spazio a voi e ai vostri commenti.



Fai tu il Critico sul Blog!

I Post civili e propositivi sono graditi.
Raccomandiamo educazione: i commenti sono sottoposti a regole e vengono moderati, prendi visione della policy prima di postare.

PUBBLICA IL TUO POST: