sabato 16 gennaio 2010

La Playa - Ospedaletti





ATTENZIONE!
Troverete i nostri reportage in forma più completa e godibile in
Convivium
(con i capitoli "Profilo dello Chef", "Mappa e percorso", "La carta", "Cucina all'opera", "Informazioni utili" e con una veste grafica più ricca e accattivante).
Vi invitiamo a proseguire li nella vostra lettura.


Via XX Settembre, 153
Ospedaletti (IM)
Tel. 0184 688045

Data Reportage: 16-1-10
Tipologia del Locale: Trattoria marinara

Descrizione.

In occasione di questo reportage, fedeli alla nostra filosofia che privilegia la ricerca delle cucine eccellenti indipendentemente dal censo dei locali, abbiamo focalizzato l'attenzione su un ristorante davvero atipico, ospitato in uno stabilimento balneare.
All'esterno La Playa dispone di un vasto dehor ombreggiato da tende da sole amovibili a righe bianche e gialle, ben sfruttabile non appena la temperatura esterna si faccia tiepida.









Situato proprio di fronte alla spiaggia con le sdraio e gli ombrelloni, permette di ampliare il numero di coperti.
Nelle due immagini a seguire, potrete valutarne l'aspetto estivo.





Gli interni de La Playa sono strutturati in un'unica saletta verandata a pianta rettangolare, con pavimenti in pietra, pareti gialline, uno stencil che corre all'altezza del piano dei tavoli e il bancone del bar che occupa una buona parte dell'ingresso, seguito dall'apertura adibita a pass della cucina.





Le due immagini precedenti mostrano l'aspetto della sala durante la bella stagione, con le tende da sole e le vetrate aperte, e quello invernale relativo alla nostra visita.



Il panorama che allieta gli ospiti è quello della baia di Ospedaletti, un'enclave da sempre famosa per il suo clima particolarmente mite.

Abbiamo ripreso le due donne in cucina, poco prima dell'inizio del servizio.



Paola e Liliana operano in un ambiente di lavoro davvero minuscolo, la cui vista suscita incredulità e stupore per come sia possibile realizzarvi tali e tanti piatti di così buona fattura.
Le apparecchiature sono assolutamente semplici ma di buon gusto, con un fiore fresco e una bottiglia di extravergine su ogni tavolo.





La conduzione della famiglia Incerti, che gestisce il locale da trent'anni, è assolutamente perfetta per organizzazione del servizio ed accoglienza.
Non esiste una carta, ma il pescato del giorno e le verdure disponibili secondo stagione permettono di dare vita a pochi piatti freschissimi, cucinati espressi, che vengono proposti a voce.
La piccola cantina con prodotti del territorio permette di accompagnare il pasto con ottimi vini - un piccolo campionario dei quali si trova esposto su una mensolina.



La carta

Riportiamo qui di seguito -come esempio di quanto potrete trovare a La Playa- il menù che ci è stato proposto in occasione della nostra visita.

Tartare di palamita
Sformatino di gianchetti e carciofi
Nasellini dorati con caponata di verdure
Cappon Magro tiepido

Spaghetti con le vongole
Ravioli di borragine
Trofie al pesto
Tagliolini con ragù di Palamita e melanzane

Fritto misto di peschereccio
Orata al cartoccio con verdure
Polpo con patate e colatura di alici

Strudel di mele con crema inglese
Semifreddo al torrone
Semifreddo alla crema di marroni
Cialda con gelato al fiordilatte e mosto di vino caramellato
Sorbetto all'arancia
Sorbetto all'ananas

Il nostro pasto



Incominciamo con fragranti focaccine calde, che ci vengono servite assieme al vino.



Riviera Ligure di Ponente Vermentino 2008, imbottigliato all'origine dall'Azienda Agricola Cascina delle Terre Rosse di Galluzzo Vladimiro, Finale Ligure (SV): eccellente prodotto di un piccolo viticoltore dell'entroterra ubicato nel suggestivo altipiano de Le Manie, tra Finale Ligure, Varigotti e Spotorno, che berremo a tutto pasto.



Assieme al vino ci viene portato il cestino del pane.

Antipasti







Il primo antipasto è composto di due freschissime crudité: tartare di Palamita e gamberi, entrambi conditi con un filo di extravergine.







Sformatino di gianchetti e carciofi, elegante e raffinato.







Il rarissimo Cappon Magro, eseguito a regola d'arte, servito tiepido: ricetta storica a base di pesci (in questo l'assortimento si limita al pesce Lama con vongole e gamberi) e verdure cotti separatamente e poi riuniti, lunghissima da preparare e quasi introvabile altrove se non su prenotazione, che rappresenta la quintessenza della più autentica tradizione ligure.
Da solo vale il viaggio!





Nasellino dorato con caponata di verdure, dalle carni sode e freschissime.



Dalla cucina ci hanno mandato al tavolo un magnifico Pagaro da fotografare prima di essere passato in forno.

Primi piatti





Ricchi e gustosi, i tagliolini con il ragù di palamita e melanzane.

Secondi piatti





Eccellente polpo con le patate e la colatura di alici, una delle pietanze più richieste a La Playa.

Dessert



Sui dessert passiamo al Passito di Pantelleria Kufurà 2006, dal profumo intenso con sentori di miele.







Strudel di mele con crema inglese: casalingo, fragrante, profumato e speziato, proprio speciale!





Cialda con gelato al fiordilatte e mosto di vino caramellato: una cialda divina, dal gusto intenso di pasta frolla fatta in casa, che fa da contenitore ad un morbido gelato esaltato a meraviglia dal sapore forte e intenso del caramello.



Il caffè finale.

Commenti

A chi ci abbia seguito fin qui, crediamo di avere fornito elementi sufficienti per formarsi una propria opinione autonoma.
A chi desideri conoscere anche la nostra, accompagnata da altre informazioni quali la mappa satellitare interattiva con i percorsi, i giorni di chiusura, l'indirizzo del sito web e della posta elettronica, oltre che dalle nostre consuete foto-ricordo assieme allo chef, al patron e al personale di sala, rivolgiamo l'invito ad una lettura integrale di questo stesso articolo sul nostro sito Convivium, con l'avvertenza che anche li, per procedere oltre il medesimo sbarramento, gli occorrerà registrarsi.
La registrazione in Convivium è semplice, veloce, sicura, gratuita e assolutamente rispettosa della vostra privacy.
Qui sul blog -luogo interattivo per definizione- lasciamo invece spazio a voi e ai vostri commenti.



Fai tu il Critico sul Blog!

I Post civili e propositivi sono graditi.
Raccomandiamo educazione: i commenti sono sottoposti a regole e vengono moderati, prendi visione della policy prima di postare.

PUBBLICA IL TUO POST: