domenica 3 ottobre 2010

Ristorante Riva - Ponte dell'Olio





ATTENZIONE!
Troverete i nostri reportage in forma più completa e godibile in
Convivium
(con i capitoli "Profilo dello Chef", "Mappa e percorso", "La carta", "Cucina all'opera", "Informazioni utili" e con una veste grafica più ricca e accattivante).
Vi invitiamo a proseguire li nella vostra lettura.


Via Riva, 16
Ponte dell'Olio (PC)
Tel. 0523 875193

Data Reportage: 3-10-10
Tipologia del Locale: Ristorante gastronomico, Stella Michelin
Chef: Carla Aradelli

Descrizione.

Il ristorante Riva si trova nel bel borgo piacentino di Ponte dell'Olio, proprio accanto alle vestigia del castello medioevale del XIII secolo.
Il locale della chef Carla Aradelli -che nel passato ha affiancato George Cogny- è membro degli "Jeunes Restaurateurs d'Europe".







L'ingresso si presenta caldo ed elegante, con un angolo salotto in pelle chiara ed il caminetto.





Le due sale da pranzo hanno decorazioni differenti: la prima è fortemente caratterizzata dal "trompe l'oeil" e dalla tinteggiatura in verde della parete di fondo.









La seconda, con il pavimento in parquet, propone con gusto un classico abbinamento fra i colori del legno e le tinte crema degli ambienti, dei tendaggi e dei tovagliati.









La ricca "mise en place" prevede posaterie Broggi in argento e calici Rastal per il vino.





Carla Aradelli in cucina è artefice di pietanze tipiche e di piatti più moderni, affiancando alla tradizione piacentina i sapori mediterranei.
Tecnica e creatività vengono messe con garbo al servizio degli ospiti, con proposte di assoluto spessore per freschezza e qualità.
Il marito Maurizio in sala è un impeccabile padrone di casa che -da collaudato sommelier- sa suggerire i migliori abbinamenti enogastronomici da una cantina che vanta più di 1000 etichette.

La carta

Menù Degustazione
a mano libera dello Chef
€ 55,00

Due antipasti
Un primo piatto
Un secondo piatto
Formaggio
Dessert

Il menù previsto per tutti i componenti del tavolo, le bevande sono escluse.

Antipasti

Terrina di fagiano con fichi caldi   € 18,00
Spalla cruda di S. Secondo con crostini alle melanzane e pomodoro secco   € 18,00
Crostatina con funghi e baccalà   € 18,00
Flan di zucca e porri con gelatina di pesce e gamberi   € 18,00
Soppressa di Polpo con patate schiacciate fagiolini e olive   € 18,00
Terrina di foie gras con riduzione al moscato e pan brioche   € 25,00
Polenta in crota di grana con salsiccia, fonduta e tartufo   € 15,00

Primi Piatti

Gnocchi di patate con pancetta e finferli   € 18,00
Maccheroni alla bobbiese con ragù di pesce e zucca   € 18,00
Crema di verdure pesto e baccalà   € 18,00
Orecchiette con acciughe dissalate, capperi e bottarga   € 18,00
Tagliolini all'astice con salsa americana   € 20,00
Panzerotti con ripieno di porcini crema di patate e salame cotto   € 15,00
Pasta ripieno ai fagioli borlotti con cipolla e tartufo   € 15,00

Secondi Piatti

Pernice in due colture con salsa alle olive e zucca   € 25,00
Carrè d'agnello con porcini trifolati   € 25,00
Scamone di manzo piemontese con rostie di patate e tartufo   € 25,00
Carpaccio scottato di manzo con rosmarino pepe nero e fritto di zucchine   € 20,00
Testina di vitello arrotolata con insalata di pomodori e cipolle   € 20,00
Lumache al tartufo su crema di patate   € 20,00
Testa di porcino al forno   € 20,00

Trota fario ai funghi porcini   € 25,00
Baccalà con ciccioli di pancetta e tartufo   € 25,00

Formaggi

Selezione italiana con marmellate o mostarde di frutta   € 18,00
Piccola selezione   € 8,00

pane coperto e servizio   € 4,00
aperitivo   € 4,00

(menù di ottobre 2010)

I prodotti da noi usati sono di prima qualità; alcune preparazioni possono subire trattamenti a temperature inferiori allo 0° senza però alterare in alcun modo la loro natura.
Alcune materie prime possono essere congelate dal fresco


Dessert

Tortino caldo di cioccolato extra fondente al 70%
(un calice di vermouth rosso)
Crema al limone e lampone con fichi e frollini
Crostatina alle pere con gianduja semifreddo e salsa al caramello
(un calice di malvasia)
Cannoli di sfoglia con crema chantilly e mele calde
(un calice di malvasia passita)
Semifreddo all'erba luigia con frutti di bosco e gelatina al vino
(un calice di malvasia passita)
Torta delle rose, zabaione al moscato e fragole
(un calice di moscato)
Frutta con sciroppo al lime e sorbetti

€ 10,00
€ 15,00 con calice di vino

Il nostro pasto

Aperitivo e appetizer



Ad aspettarci in tavola, una stuzzicante treccina di pane croccante e una lunga "lingua di suocera".



Champagne Pommery Noir, Reims (F).



Lepri 2007, vino da tavola bianco da uve Sauvignon e Chardonnay, imbottigliato all'origine nella zona di produzione dal produttore Marengoni Casa Bianca di Silvio, Lino e Flavio Marengoni, Ponte dell'Olio (PC).
Colore giallo brillante carico, profumi intensi ed esotici e sapore caldo ed equilibrato per un bianco locale di nicchia che -assieme allo Champagne- ci accompagnerà sulle prime portate.





La cena ha inizio con gli spiedini di fragranti funghi fritti, perfettamente asciutti.

Antipasti





Fine ed elegante, la soppressa di Polpo, con fagiolini e finferli.



... Ed ecco serviti il pane e la focaccia fatti in casa.



Emilia Rosso IGT Il Maiolo 2007, imbottigliato all'origine dall'Azienda Agricola Il Maiolo, Cassano di Ponte dell'Olio (PC).
Un rosso imponente nella forza e nel sapore, che nasce dall’unione, in adeguata proporzione, delle quattro qualità di uva coltivate in azienda: barbera, bonarda, cabernet sauvignon e merlot.
Dopo un anno in legno, il vino viene affinato in bottiglia per almeno un anno, prima di essere messo in vendita.
Il Maiolo si presenta di colore rosso rubino carico e brillante, profumo intenso con sentori vinosi, corposo ed equilibrato, di notevole struttura e lunga persistenza... Una vera e propria chicca!





La ghiotta terrina di fagiano, servita con i fichi freschi.





Ci addentriamo nella tradizione con le lunette di polenta su passatina di patate, con salsiccia e tartufo.





La coppa stagionata piacentina si abbina piacevolmente con i crostini alle melanzane e pomodoro secco.

Primi piatti







Eccellenti ravioli con ripieno di fagioli borlotti, cipolla e tartufo.





Non sono da meno i maccheroni alla bobbiese con zucca e pancetta.

Secondi piatti





Perfetta per consistenza e presentazione la pernice in due colture con salsa alle olive, zucca e funghi a tocchetti.







Baccalà con ciccioli di pancetta, guarnito con cappella di fungo porcino locale.

Dessert



Per accompagnare i dessert, il Colli Piacentini DOC Malvasia Passito 2007 Ronco della Santa, imbottigliato dall'Azienda Vitivinicola Montesissa di Francesco Montesissa, Rezzano (PC).





Fresco, dai sentori ancora estivi, il cannolo di pasta sfoglia con crema chantilly, pinoli e pesche saltate.





Crema di limone e lampone con i fichi freschi.



Il caffè finale.

Commenti

A chi ci abbia seguito fin qui, crediamo di avere fornito elementi sufficienti per formarsi una propria opinione autonoma.
A chi desideri conoscere anche la nostra, accompagnata da altre informazioni quali la mappa satellitare interattiva con i percorsi, i giorni di chiusura, l'indirizzo del sito web e della posta elettronica, oltre che dalle nostre consuete foto-ricordo assieme allo chef, al patron e al personale di sala, rivolgiamo l'invito ad una lettura integrale di questo stesso articolo sul nostro sito Convivium, con l'avvertenza che anche li, per procedere oltre il medesimo sbarramento, gli occorrerà registrarsi.
La registrazione in Convivium è semplice, veloce, sicura, gratuita e assolutamente rispettosa della vostra privacy.
Qui sul blog -luogo interattivo per definizione- lasciamo invece spazio a voi e ai vostri commenti.



Fai tu il Critico sul Blog!

I Post civili e propositivi sono graditi.
Raccomandiamo educazione: i commenti sono sottoposti a regole e vengono moderati, prendi visione della policy prima di postare.

PUBBLICA IL TUO POST:

Nessun commento: