lunedì 26 settembre 2011

Mistral del Grand Hotel Villa Serbelloni - Bellagio



Via Roma, 1
Bellagio (CO)


Tel. +39 031 950216

Data Reportage: 26-9-11
Tipologia del Locale: Ristorante di cucina molecolare, 1 Stella Michelin
Chef: Ettore Bocchia

Il Mistral, diretto da Ettore Bocchia, è uno dei due ristoranti del Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio (di cui pubblichiamo il reportage completo in lemilleuna notte).
Situato al bordo della piscina all'aperto, vanta in esclusiva l'unico menu completo in Italia di cucina molecolare. Grazie alla sua cucina è stato premiato come migliore ristorante d'hotel in Europa nel 2006.
Nelle immagini a seguire osserviamo l'ingresso esterno del ristorante, che si affianca a quello principale dell'hotel.





Raggiungiamo il Mistral attraverso gli imponenti saloni della Villa, ricchi di fascino e di storia, passando per il bar.





Gettiamo anche uno sguardo alle lussuose atmosfere del Ristorante di alta cucina italiana "La Terrazza", il più formale dei due, a cui sovrintende lo stesso Ettore Bocchia.









Ed ecco le sale del Mistral, arredate con ricche boiserie in stile navale.







Durante la bella stagione si cena all'aperto proprio accanto alla piscina, in un setting suggestivo.







La "mise en place" è realizzata con posaterie in argento e calici Rona.
Il servizio è preciso e inappuntabile.



La cucina molecolare

Cucina molecolare: un termine tecnico che potrebbe ispirare diffidenza in chi vi si accosti senza una preventiva informazione.
In realtà, una cucina fondata prima di tutto sulla ricerca esasperata di materie prime di qualità assoluta, poi del modo di cuocerle e trasformarle al meglio, per preservarne il sapore e la consistenza.



Il termine molecolare deriva dalla fisica: attraverso lo studio del comportamento delle molecole che compongono i nostri cibi in cottura e in raffeddamento, sono state estrapolate regole e metodiche certe, dalla cui applicazione è possibile codificare nuove tecniche di cucina più consapevoli.
Se la scienza è comprensione, perchè mai non dovrebbe occuparsi anche della cucina, una materia che fino ad oggi ha fatto uso della sola ricerca empirica per evolversi?
La cucina molecolare rappresenta oggi la frontiera più avanzata della ricerca gastronomica, con numerose applicazioni quali il congelamento attraverso l'azoto liquido, la "frittura" nello zucchero e l'uso dell'inulina (fibra alimentare che permette di ridurre i grassi dal 30% al 50%).

LEGGI IL SEGUITO...
Il nostro pasto, Mappa satellitare e tanto altro...


Informazioni utili sui commenti

Per chi desideri leggere l'intero articolo c'è il link LEGGI TUTTO
Qui sul blog -luogo interattivo per definizione- lasciamo invece spazio ai vostri commenti, che sono sottoposti ad una rigida policy da visionare prima di postare.

Fai tu il Critico sul Blog!

I Post civili e propositivi sono graditi.
Raccomandiamo educazione: i commenti sono sottoposti a regole e vengono moderati, prendi visione della policy prima di postare.

PUBBLICA IL TUO POST:

Nessun commento: