sabato 28 gennaio 2012

Osteria La Torre - Cherasco



Via dell'Ospedale, 22
Cherasco (CN)
Tel. 0172 488458
Cell. 333 4144923

Data Reportage: 28-1-12
Tipologia del Locale: Trattoria
Chef: Marco Falco

L'Osteria La Torre di Cherasco -che è ormai una istituzione per Convivium- ha appena cambiato sede, trasferendosi in nuovi locali di proprietà a poca distanza dalla precedente location.





L'ingresso dotato di bussola si presenta con una importante porta a vetro serigrafata con il logo dell'Osteria.



Varcata la soglia, il nuovo locale colpisce per i suoi interni confortevoli e d'atmosfera, in cui spiccano il caldo parquet, le pareti chiare alternate a quella con i mattoni a vista e i soffitti percorsi da travi in legno grezzo scuro, il tutto valorizzato da una illuminazione ben progettata, con porzioni di soffitto "stellato", realizzato con i led.









Una vecchia insegna con la scritta "Ristorante Piatti Tipici" decora la parete laterale in mattoni.













La cantina è ricca e ben fornita: all'Osteria La Torre si beve molto bene, con un assortimento in grado di soddisfare qualsiasi esigenza, giustamente rivolto alla valorizzazione dei prodotti del territorio ma senza disdegnare le altre regioni d'Italia e del mondo.









Anche il bagno mostra un bel design moderno e ben riuscito.



Le apparecchiature sono semplici, come si conviene ad una osteria, ma ben curate: ai tradizionali tovagliati a quadri sono stati aggiunti candidi coprimacchia su cui spiccano gli originali centrotavola costituiti da barattoli per le conserve in cui sono state messe a dimora piantine verdi; le posaterie in acciao sono Pinti e non mancano i preziosi calici Riedel.
Il servizio è rapido, ben organizzato e cortese, sorvegliato e svolto in prima persona da Gabriele con l'aiuto di Erica.







Da ultimo presentiamo una immagine della cucina all'opera, in cui compaiono Marco Falco, l'aiutante Saque detta Sasha, Beatrice e Mattia, i figli di Marco che collaborano alla preparazione dei piatti.



LEGGI IL SEGUITO...
Il nostro pasto, Mappa satellitare e tanto altro...


Informazioni utili sui commenti

Per chi desideri leggere l'intero articolo c'è il link LEGGI TUTTO
Qui sul blog -luogo interattivo per definizione- lasciamo invece spazio ai vostri commenti, che sono sottoposti ad una rigida policy da visionare prima di postare.

Fai tu il Critico sul Blog!

I Post civili e propositivi sono graditi.
Raccomandiamo educazione: i commenti sono sottoposti a regole e vengono moderati, prendi visione della policy prima di postare.

PUBBLICA IL TUO POST:

venerdì 20 gennaio 2012

Osteria Antiche Sere - Torino



Via Cenischia, 9
Torino
Tel. 011 3854347

Data Reportage: 20-1-12
Tipologia del Locale: Osteria tradizionale

L'Osteria Antiche Sere, che ha sede in una minuscola via di borgo San Paolo, quartiere storico della Torino operaia, è una delle trattorie più tipicamente piemontesi del capoluogo sabaudo.





Gli ambienti dell'osteria, nata dove un tempo c'era una bocciofila, sono costituiti da 3 piccole salette in cui sono stati mantenuti alcuni caratteristici elementi d'arredo che creano un'atmosfera d'antan, calda e accogliente: i pavimenti in piastrelle antiche, i rivestimenti in legno scuro delle pareti fino a metà altezza e i tavoli apparecchiati con linde tovaglie bianche, corredati da sedie in legno tradizionali.
Nel cortile c'è un fresco pergolato molto godibile durante la bella stagione, che aggiunge 40 coperti esterni ai 50 dell'interno.













L'atmosfera calda e accogliente è completata dal mobilio in legno scuro, dalla stufa sempre accesa durante i mesi invernali e da quadri e suppellettili appesi alle pareti.
La seconda saletta a pianta rettangolare, a cui si accede passando accanto al bancone del bar, si affaccia al fondo sul giardino esterno.









Dalla terza saletta è possibile osservare la cucina a vista attraverso un'ampia nicchia che funge da passavivande.





La linea di cucina delle Antiche Sere -curata da mamma Anna Maria con il figlio Daniele Rota e la collaborazione di Claudio Zambolo- è di stretta osservanza piemontese, con alcuni piatti novaresi a richiamare Ghemme, paese d’origine dei Rota.
La lista delle vivande propone pochi piatti, sempre eccezionalmente curati, da accompagnare con vini scelti da una proposta ampia e intelligente, attenta alla terra d’origine, in cui accanto a buone etichette locali e nazionali spiccano i migliori Nebbioli del Nord del Piemonte.
Sono molti gli avventori che frequentano le Antiche Sere soltanto per degustare il mitico stinco di maiale al forno, il cavallo di battaglia del locale, ma tutte le preparazioni -antipasti, paste e minestre, carni e dessert- meritano almeno un assaggio.







Completiamo la nostra carrellata di immagini con alcuni particolari di quadri e utensili appesi alle pareti.
Sulle apparecchiature immacolate troverete i grissini confezionati ed i classici bicchieri da osteria, che vengono sostituiti con calici adeguati nel caso ordiniate qualche vino di categoria superiore.



Il servizio, svolto in prima persona dalla deliziosa Antonella Rota e da Klaudia -moglie di Daniele- con l'anziano papà Andrea sempre vigile e presente dietro al bancone di mescita, è premuroso, sorridente e straordinariamente efficiente anche con il tutto esaurito, che da sempre è la regola di ogni sera.





LEGGI IL SEGUITO...
Il nostro pasto, Mappa satellitare e tanto altro...


Informazioni utili sui commenti

Per chi desideri leggere l'intero articolo c'è il link LEGGI TUTTO
Qui sul blog -luogo interattivo per definizione- lasciamo invece spazio ai vostri commenti, che sono sottoposti ad una rigida policy da visionare prima di postare.

Fai tu il Critico sul Blog!

I Post civili e propositivi sono graditi.
Raccomandiamo educazione: i commenti sono sottoposti a regole e vengono moderati, prendi visione della policy prima di postare.

PUBBLICA IL TUO POST:

domenica 15 gennaio 2012

Ristorante GolosaMente - Diano Marina



Viale XX Settembre, 34
Diano Marina (IM)
Tel. 0183 495351
Cell. 339 4916242

Data Reportage: 15-1-12
Tipologia del Locale: Ristorante

Daniela Fraschetta e Paolo Pirovano, già titolari dell'Osteria dell'Anima Golosa a Dolcedo nell'entroterra di Imperia, hanno da poco aperto questo bel locale a Diano Marina, situato in una palazzina in stile liberty proprio davanti al lungomare, la cui ampia terrazza gode di una splendida vista su Capo Berta.









L'accesso avviene passando dal bel cortile interno, su cui si affacciano le vetrate della sala da pranzo.





Gli interni sono arredati con gusto e senso estetico; la sala da pranzo dallo sviluppo ad elle colpisce per alcuni particolari ricercati e inusuali, come il pozzo d'angolo e i portabottiglie a muro in plexigas.











I bei tavoli con struttura in ferro battuto hanno piani sia in cristallo che in pietra.









I pavimenti in pietra di tonalità antracite ben si armonizzano con le pareti spatolate color salmone.







La villa dei primi '900 che ospita GolosaMente dispone di una magnifica terrazza che si affaccia sul mare, godibilissima durante la bella stagione.







I bagni sono moderni e accoglienti.



La "mise en place" è realizzata con tovagliette "runners" trendy ed informali, posaterie Abert in acciaio inox e calici Riedel.





Siamo stati serviti da Davide Ortei, con Paolo Pirovano presente e sempre disponibile in sala e Daniela Fraschetta a dirigere la cucina.

LEGGI IL SEGUITO...
Il nostro pasto, Mappa satellitare e tanto altro...


Informazioni utili sui commenti

Per chi desideri leggere l'intero articolo c'è il link LEGGI TUTTO
Qui sul blog -luogo interattivo per definizione- lasciamo invece spazio ai vostri commenti, che sono sottoposti ad una rigida policy da visionare prima di postare.

Fai tu il Critico sul Blog!

I Post civili e propositivi sono graditi.
Raccomandiamo educazione: i commenti sono sottoposti a regole e vengono moderati, prendi visione della policy prima di postare.

PUBBLICA IL TUO POST: